IL BLOG DI TATIYAK

Il kayak è diventato la nostra grande passione, quella che ci appaga al punto da abbandonare tutte le altre per dedicarci quasi esclusivamente alla navigazione.
In kayak solchiamo mari, silenzi, orizzonti ed incontriamo nuovi amici in ogni dove...
Così abbiamo scoperto che la terra vista dal mare... è molto più bella!
Tatiana e Mauro

E' nato Voyager

E' nato Voyager
Dopo diversi anni di gestazione, dalla collaborazione con CS Canoe, è nato Voyager, kayak da navigazione a medio raggio. In questa barca ho inserito le caratteristiche che, dopo 25 anni di attività e più di 20.000 miglia pagaiate, ho ritenuto rilevanti per un mezzo destinato a questo utilizzo. Qualche numero: lunghezza 585 cm, larghezza 50 cm, volume 310 lt, peso in VTR 23 Kg. Prima della produzione, il prototipo dovrà superare una fitta serie di test, ma già le prime semplici prove fanno ben sperare... Sarà possibile testare Voyager durante gli incontri dove saremo presenti. Mauro

Voyager è pronto!
Con le ultime modifiche apportate Voyager ha raggiunto la maturità
ed è pronto per la produzione industriale...

Le nostre pagine Facebook: Tatiana Cappucci Mauro Ferro

domenica 22 febbraio 2015

Observing a 4* training run by Phil Clegg...

Treardurr Bay is a good spot for surfing... and for swimming as weel!
The weather forecast said snow and westerly wind force 5. James has already told me to wear something very warm so yesterday I arrived at the 4 star training with Phil Clegg wearing three underlayes and three pair of socks. I also putted on two hats and gloves AND puggies! It's never ever too much for an Italian lady in the tipical Welsh weather!
We had unexpected sun at lunch time but also unexpeted swim at the end of the day. I swam into the surf spot at Treardurr Bay! It was a very special way to celebrate my first month here in Wales and I was really extremely surprised... by the water temperature: not so bad, at the end!
Today we had wind force 6 gusting 9 (!) so we went to the Menai Straith to practise some more leardership with the two sea kayaker leader trainee Josh and Kristoffer... We all suffered the low temperature due to the windchill but we all appreciated a lot the ferry glides we made several times to cross the strait (simply following Phil's boat!). We expecially enjoied the brief stop in the garden of the white house on the Ynys Goned Goch, exactly in the hearth of the Swellies!

p.s. I wasn't sure to mentioned it, but when I found the picture on his facebook page, than I decided to update my blog with it (last picture!). Last Saturday Phil started the personal skills session saying "don't worry too much about the boat" and I appreciated it a lot! At the end of the day, Kristoffer took a video of his buddy paddler Josh while he was running a big-big wave in Treardurr Bay... Josh swam (as I did bit later, but not on the same wave!) and the kayak crashed onto the rocks but had just few damages (some scratches and a little hole on the back hull), while Johs had an extra adrenaline dose and an interesting story to tell!

Paddler's Return pub: first meeting with cappuccino and americano!
Treardurr bay on a windy day: the best start for the 4* training!
There's not the perfect tow-line... but have a discussion about it!
Rescues, self-rescues, rock landing and some more fun!
De-briefing and tidal planning in the Swellies for the day after...
Sunday lunch break in a very special garden...
Watching for the best water line between the tidals....
Big tidal range: high water on the footpath...
P.s. Kristoffer had his go-pro on when Josh run The Wave!
Treardurr Bay è una spiaggia perfetta per il surf... e anche per i bagni fuori stagione!
Le previsioni meteorologiche annunciavano per ieri nevicate e vento forza 5. James mi aveva avvertito: "Se hai avuto freddo in questi giorni, nel fine settimana sarà anche peggio, indossa quel che hai di più caldo". Per il training 4 stelle con Phil Clegg ho infilato sotto la muta stagna tre strati di abbigliamento tecnico e tre paia di calzini. Più due cappelli e le moffole sopra i guanti! E meno male!
Tutto è andato come previsto, un po' di sole ha tenuto compagnia alla neve e al vento...
Tutto come previsto, tranne il bagno! A fine giornata, volo nel surf a 23.5 chilometri orari, poi manco l'appoggio e... festeggio il mio primo mese in Galles con un bagno in piena regola!
La cosa che mi ha sorpresa di più è stata... la temperatura dell'acqua! Stavo battendo i denti dal freddo durante la pausa pranzo ma quando mi son ritrovata a testa in giù ho pensato che non era neanche troppo ghiacciata. Almeno per il 21 febbraio nell'Oceano Atlantico.
Così imparo a giocare ad occhi chiusi nel surf di Treardurr Bay!
Oggi, invece, visto che il vento rinforzava da 6 a 9 (!), abbiamo sfruttato ancora una volta le Swellies per provare con i due aspiranti leader 4 stelle le varie tecniche di gestione del gruppo, dopo aver testato ieri le loro capacità di conduzione dell'imbarcazione. Josh e Cristopher hanno sofferto quanto me per le temperature rigide (cielo scuro, pioggia e vento forte tutto il santo giorno!), ma ci siamo divertiti un mondo a traghettare da una sponda all'altra del Menai Strait seguendo la barca di Phil e soprattutto a pranzare comodamente seduti nel giardino della casina bianca dell'Ynys Goned Goch, l'isoletta che sorge proprio nel cuore dello stretto!
p.s. non ero sicura di volerlo raccontare, ma quando ho trovato la foto sulla sua pagina facebook ho capito che potevo aggiornare il blog con la stessa immagine (l'ultima della serie!).
Lo scorso sabato Phil ha iniziato la sessione dedicata alle capacità individuali di conduzione dell'imbarcazione con una frase che ho apprezzato moltissimo: "non vi preoccupate troppo del kayak"! A fine giornata, Kristoffer ha ripreso con la go-pro sistemata sul casco il momento topico in cui il suo compagno di corso Josh veniva assalito da un'onda anomala... Josh si è capovolto e la barca è finita sugli scogli, riportando però solo pochi danni (qualche graffio ed un buchetto sullo scafo verso poppa), mentre Josh è tornato a casa illeso, con un dose extra di adrenalina ed una grande storia da raccontare!

Nessun commento:

Posta un commento

Paperblog : le migliori informazioni in diretta dai blog BlogItalia - La directory italiana dei blog