IL BLOG DI TATIYAK

Il kayak è diventato la nostra grande passione, quella che ci appaga al punto da abbandonare tutte le altre per dedicarci quasi esclusivamente alla navigazione.
In kayak solchiamo mari, silenzi, orizzonti ed incontriamo nuovi amici in ogni dove...
Così abbiamo scoperto che la terra vista dal mare... è molto più bella!
Tatiana e Mauro

Le nostre pagine Facebook: Tatiana Cappucci - Mauro Ferro
_____________________________________________________________________________________________________

domenica 25 agosto 2019

Women's Sea Kayak Festival in South Devon: a great success!

Lo scorso fine settimana si è svolta la terza edizione del Festival di donne in kayak nel South Devon, la regione che confina con la Cornovaglia all'estremo sud-ovest della Gran Bretagna.
E' stata la mia prima esperienza come insegnante invitata all'evento e sono rientrata dopo una settimana molto soddisfatta ed emozionata: ho conosciuto donne meravigliose e mi sono divertita tantissimo sia ad insegnare che ad imparare!
L'evento organizzato da Natalie, Julie e Wendy è stato un incredibile successo: nonostante le pessime previsioni meteorologiche dei giorni immediatamente precedenti, si sono presentate all'appuntamento ben 66 partecipanti provenienti da tutta l'Inghilterra, dal Galles, dalla Scozia e anche dal resto dell'Europa (Repubblica Ceca, Francia, Finlandia, Spagna ed Italia!).
Abbiamo assistito al symposium femminile più grande d'Inghilterra e forse anche d'Europa!!!

E' stato un festival pieno di energia ed entusiasmo: tante sessioni in acqua per tutti i gusti ed il livelli di preparazione, tanti momenti di convivialità condivisa e tante attività di intrattenimento serale. Oltre alle cene consumate sotto al grande tendone, Chris della Reed ha offerto un interessantissimo laboratorio di taglio e cucito per realizzare utilissimi cappellini, guanti e scalda-collo nel materiale tecnico della Chillcheater: un vero successo nel successo del festival, una novità assoluta che ha attratto decine di donne accalcate per ore intorno alle macchine da cucine per realizzare bellissimi lavoretti di alta sartoria kayakkera!
Le giornate sono state sempre soleggiate e calde anche se molto ventose. Le condizioni del mare non hanno mai scoraggiato nessuna partecipante e ci siamo ritrovate a pagaiare in gruppi compatti e numerosi, tanto per gli esercizi bagnati di equilibrio e confidenza col kayak, quanto per le lezioni di rolling groenlandese che per le sessioni più tecniche come "shrill and thrill", surf e navigazione.

Io sono stata così fortunata da lavorare insieme ad alcune delle insegnanti più conosciute e qualificate del momento: Nicki Mansell, Anna Moreno, Anita Daimond e Zoe Robinson (da poco rientrata dalla circumnavigazione in kayak dell'Irlanda con altre due donne!). Abbiamo guidato le escursioni lungo i fiumi della zona di Salcombe, negli estuari e lungo la costa rocciosa, abbiamo giocato nelle correnti di marea e abbiamo praticato una serie di tecniche personali, soprattutto la pagaiata nel vento viste le continue raffiche F5-6 che hanno rinfrescato le giornate del festival.
Le ore sono volate, sia in acqua che a terra, ed in un batti baleno il festival era finito.
Ho trovato però il tempo per una passeggiata a piedi in compagnia lungo la scogliera di Hope Cove (e anche per una pagaiata guidata nel Tamigi prima di lasciare Londra, oltre che per una visita turistica al meridiano 000°00'00'' di Greenwich - di cui parlerò sul blog nei prossimi giorni).
Ho stretto nuove amicizie, ho ritrovato vecchie amiche e ho avuto altre idee... è sempre bello ritrovarsi tra donne e questo festival mi ha fatto capire una volta di più l'importanza di avere un symposium tutto al femminile!
Grazie di avermi invitata e complimenti per l'ottima riuscita del festival!!!

Under the heavy rain in Kingsbridge with Eva-Lotta and Alice on the Friday before the Festival's start!
The briefing in the marquee with all the organizers, the coaches and the partecipants!
Welcome to WSKF, the biggest women's symposium in UK and possibly Europe!
A festival for everybody indeed!
Coaches start planning daily trips...
Coaches meet partecipants on the camping site...
Smart way to load kayaks on the van!
Almost ready to go paddling!
Low tide in the river...
Different ways to explore and enjoy the water world...
The smiling washing team: what a well organized job in a such a short time!!!
The enthusiastic start of the night sewing session with Chris of Reed Chillcheater!
And yes of course: there are some supportive men at the female festival! 
What a fantastic camping site is the Alstom Farm!
The beginning of a new paddling day...
A bit part of the paddling in the wind session was spent on land to highlight the main tasks... 
The last day we went for a lovely tour on the river...
... with a bit of navigation and reading the chart too!
All good things come to an end...
... but I'm sure this is just the beginning of new fantastic adventures!

The third edition of the Women's Sea Kayak Festival in South Devon was a great success: it was my first experience there as an invited foreign coach and I've really enjoyed the event!
Last week-end Natalie, Julie and Wendy organized a wonderful meeting: despite the bad weather forecast of the days before, more than 66 partecipants arrived at the Alstom Far from all around England, Wales, Scotland and Europe (Czech Republic, France, Finland, Spain and Italy!)
It was the biggest women's sea kayak event in UK and possibly Europe!!!
The Women's Festival was a three day event full of energy and enthusiasm: lots of workshops for all levels from beginners to advancer paddlers, lots of conviviality and lots of night activities. After dinner we spent gorgeous moments into the marquee where Chris of Reed Chillcheater offered a fabulous sewing class to teach women how to realize gloves and caps using sciccors and sewing machines. It was an authentic innovative workshop, a big success into the success of the festival: dozen of women spent all the night around the table to share this fantastic experience all together! 

We had three warm sunny and windy days. Sea conditions were good enough to practise all the planned sessions, from wet stuff to Greenland rolls, from shrill&thrill to surf and navigation.
I was so lucky to work with some of the most respected and well-known female coaches of the international sea kayaker scene: Nicki Mansell, Anna Moreno, Anita Daimond e Zoe Robinson (who just finished the Ireland's circumnavigation with two other female paddlers!)
We lead groups in and out the rivers, the estuaries and the rocky costline around Salcombe, we played in and out the tide races and we practised many different personal skills, especially paddling in the wind due to the continuous Westerly wind F5-6 that affected all the three days of the women festival.
Times flyes where you're having fun: in a while the event gone.

I had the chance to go for a walk along the coastal foot path around Hope Cove (and also to spent a couple of hours paddling the Thames before leaving London, as well as spending the last morning day visiting the 000°00'00'' Meridian in Greenwich - I will update the blog later on, stay tuned).
I came back home with new friends and new ideas!
I really hope to have the chance to meet all those fantastic women and coaches again and again and we've already started talking about a new meeting I'd like to organize soon in the future, hopefully in our new base in Italy :-)
It's always nice taking part in a female meeting and this festival show me one more time the importance of an olny women symposium!
Thanks so much for inviting me and very well done for the great success of the festival!!!

domenica 11 agosto 2019

International Coaching and Leadership Working Group: I'm in!

Sono molto contenta di essere entrata a far parte di questo gruppo internazionale!
La British Canoeing ha da poco avviato un nuovo progetto per creare un gruppo internazionale di lavoro su "coaching & leadership": nel mese di giugno 2019 tutti gli oltre quaranta iscritti alla International Map hanno ricevuto una mail con la proposta di candidarsi come membri volontari del gruppo entro il termine del 1° luglio 2019.
La finalità dell'International Coaching and Leadership Working Group è quella di discutere e condividere idee con l'ufficio centrale inglese "Head of Coaching and Qualifications" per sostenere e promuovere la comunità internazionale di pagaiatori che si riconoscono nella British Canoeing.

Mi è subito sembrato un progetto interessante per cui valesse la pena di provare ad inviare la mia candidatura tramite, come richiesto, una lettera che dimostrasse conoscenze, esperienze ed idee.
Ho così inviato la mail e ho atteso fiduciosa di conoscere l'esito.
Lo scorso 8 luglio ho ricevuto formale conferma di essere entrata a far parte del gruppo internazionale e la settimana passata la British Canoeing ha pubblicato sul sito l'elenco degli otto componenti. Ci sono rappresentanti della comunità canoistica sparsi nei cinque continenti, dall'Asia al Canada, dal Messico alla Francia, dagli Stati Uniti alla Norvegia. Io sono purtroppo l'unica donna ma sono molto orgogliosa di rappresentare l'area del Mar Mediterraneo.

Entro il prossimo 23 agosto dovremo nominare il Presidente ed il Vice-Presidente del gruppo e dopo avranno inizio i lavori con incontri internazionali organizzati in videoconferenze: sono sicura che per i prossimi quattro anni sarà possibile condividere nuove idee e strategie per rafforzare la crescente famiglia di pagaitori iscritti alla British Canoeing e residenti fuori dal Regno Unito.
Spero di raccogliere suggerimenti e proposte da tutti gli appassionati di kayak e canoa che vivono e pagaiano nel Mar Mediterraneo (e non solo!) e che incontro regolarmente nei vari eventi internazionali: la prima occasione è offerta dal Women Sea Kayak Festival nel South Devon dove sono stata invitata per il prossimo fine settimana e sono ansiosa di incontrare gli amici spagnoli delle Jornadas de Menorca en Kayak in ottobre e subito dopo i partecipanti al primo symposium greco a Naxos in novembre.
Lavoriamo insieme per crescere insieme!


I'm very happy to being part of this new international group!
British Canoeing is looking at ways to help support and develop the International Paddlesport community in both coaching and leadership and they create the International Coaching and Leadership Working Group. They were looking for volunteers across the globe to join a working group to discuss and share ideas with the Head of Coaching and Qualifications.
The applications were open until the 1st July 2019 for anyone in the International community who feels they are able to commit and contribute. Applications were in the form of a letter and should demonstrate knowledge, experience and ideas. 


I immediately thought it was a great opportunity to share ideas with other international coaches and paddlers and I sent my application. Then I took my fingers crossed while I was waiting for a confirmation. Last 8th July I received an e-mail that formally invited me to be part of the group.
With a number of broad ranging applications, British Canoeing is really pleased to be able to select individuals that represent varying disciplines and counties: Asia, Mexico, Canada, USA, France, Norway and Italy of course.
I'm the only women in the group and I'm very proud to represent the geographical area of the Mediterranean Sea. 

Within the next 23rd August we will need a Chair and a Vice-Chair.
All members of the International Coaching and Leadership Working Group shall be appointed for a 4-year term. The meetings may be held in person, by teleconference or video conference.
I'm pretty sure this is a good chance to help inform and shape emerging projects.
I'm really interested in sharing this opportunity with all the paddlers and coaches I usually meet in the internationals meetings: the first one will be the Women Sea Kayak Festival in South Devon exactly in a week from now. I'm looking forward to meet more people at the Jornadas de Menorca en Kayak next October and at the first Naxos Sea Kayak Symposium in Greece next November.
Work together to become stronger together!