IL BLOG DI TATIYAK

Il kayak è diventato la nostra grande passione, quella che ci appaga al punto da abbandonare tutte le altre per dedicarci quasi esclusivamente alla navigazione.
In kayak solchiamo mari, silenzi, orizzonti ed incontriamo nuovi amici in ogni dove...
Così abbiamo scoperto che la terra vista dal mare... è molto più bella!
Tatiana e Mauro

E' nato Voyager

E' nato Voyager
Dopo diversi anni di gestazione, dalla collaborazione con CS Canoe, è nato Voyager, kayak da navigazione a medio raggio. In questa barca ho inserito le caratteristiche che, dopo 25 anni di attività e più di 20.000 miglia pagaiate, ho ritenuto rilevanti per un mezzo destinato a questo utilizzo. Qualche numero: lunghezza 585 cm, larghezza 50 cm, volume 310 lt, peso in VTR 23 Kg. Prima della produzione, il prototipo dovrà superare una fitta serie di test, ma già le prime semplici prove fanno ben sperare... Sarà possibile testare Voyager durante gli incontri dove saremo presenti. Mauro

Voyager è pronto!
Con le ultime modifiche apportate Voyager ha raggiunto la maturità
ed è pronto per la produzione industriale...

Le nostre pagine Facebook: Tatiana Cappucci Mauro Ferro

martedì 14 maggio 2013

Fantastic Anglesey 2013!

Aspetto il Symposium di Anglesey per un anno intero.
E' come prendere una gran boccata di ossigeno, un profondo respiro dopo una lunga apnea... Si respira un'aria pulita, ad Holyhead!
Ci sono tornata per la quinta volta ed è stata l'edizione del numero cinque: 5 ore di viaggio tra metro, aereo e treno, 5 amici ritrovati da ogni angolo del mondo, 5 giorni di corsi ed esami... e vento costante da S - SW forza 5! Con punte di 9, 10 e persino forza 11 nel bel mezzo della settimana!!!
Ma andiamo con ordine...

Il primo briefing delle 9 del mattino per capire a quale gruppo unirsi...
L'Anglesey Sea Kayak Symposium è l'incontro internazionale più seguito d'Europa, con oltre 150 partecipanti provenienti dal vecchio e dal nuovo continente: per festeggiare il compleanno di Eila Wilkinson abbiamo cantato "Happy Birthday" in almeno venti lingue differenti, compreso il venezuelano, il giapponese ed un misconosciuto dialetto estone...

Nigel Dennis comunica ai 150 partecipanti le previsioni meteo del giorno...
Nigel Dennis è il padrone di casa, sorridente, affabile e disponibile per l'intera settimana, capace di parlare un inglese perfettamente comprensibile e di rispondere alle domande più curiose ed improbabili. Nel 2013 Nigel ha festeggiato i 30 anni di Symposium ed i 35 anni di attività: non solo ha regalato a tutti una bellissima maglietta ricordo con il dragone rosso del Galles ma ha anche organizzato un concerto di musica dal vivo per le tre serate del primo fine settimana!

Jen Kleck introduce il corso di Incident Managment... 
Il sabato ho seguito con Gregorio il corso di Incident Managment tenuto da Jennifer Kleck, la prima persona ad avere conseguito il titolo BCU 5 stelle Coach e la donna a cui devo la scoperta dell'universo BCU: l'ho incontrata per la prima volta nel 2008, mi ha insegnato ad eseguire il timone di prua ed è stata la mia insegnante anche per i primi due livelli del percorso formativo da Coach... Jen è la mia stella di riferimento!
Sono la sua fan più accanita e ho scoperto che la cosa è reciproca :-)

Una delle rare giornate di sole che il bizzarro tempo inglese ci ha concesso...
La domenica, invece, mi sono aggregata al già folto gruppo avanzato delle tidal races ed in una bella giornata di sole abbiamo giocato sulle correnti di marea di North Stack, per poi pagaiare verso South Stack, lungo la spettacolare costa rocciosa di Anglesey, dentro e fuori le grotte ed i giardini di roccia... le ultime pagaiate sulle tidal ruggenti di Penrhyn Mawr e lo sbarco nel surf spumeggiante di Porth Dafarch hanno concluso in allegria una giornata davvero perfetta!

Al rientro da ogni escursione giornaliera ci sentivamo felici come bambini...
Che è continuata fino a notte fonda: prima con la presentazione del viaggio in Groenlandia del mitico Gordon Brown, un guru del kayak da mare capace di divertire la platea con aneddoti e giochi di coordinazione indimenticabili, poi con il concerto del gruppo israeliano capeggiato dal famoso Omer Singer, bravo a suonare il basso quanto a navigare in mare mosso...

Trenk sulle piccole tidal races di Penrhyn Mawr...
Il lunedì sono iniziati i corsi BCU e per Trenk e me è stata la volta dell'esame di Moderate Water Endorsement, un brevetto che abilita all'insegnamento del 3 stelle in acqua moderate.
Con Trenk siamo diventati nel tempo gemelli di kayak: abbiamo lo stesso desiderio di scoprire cose nuove ed abbiamo seguito insieme tutti i corsi BCU, dalle 3 stelle sea kayak, alle 4 e 5 stelle, dal L1 e L2 Coach ai vari brevetti propedeutici di navigazione e primo soccorso... siamo stati molto fortunati!

La sosta pranzo sotto il bel faro delle Isole Skerries...
Il martedì abbiamo seguito insieme la prima delle due giornate del 5 stelle training, un corso che avevamo già frequentato due anni addietro e che abbiamo scelto di fare ancora per rinfrescarci la memoria prima dell'esame conclusivo. La navigazione verso le Isole Skerries è stata molto interessante, con una forte deriva per via delle correnti incrociate ed una serie di esercitazioni pratiche durante tutto il tragitto...

Il gruppo di aspiranti 5 stelle durante una delle prove di navigazione notturna...
La sera, poi, abbiamo navigato in notturna, pagaiando fuori dalla baia di Porth Dafarch per qualche miglio, senza poter usare il GPS ma orientandoci con le luci della costa e con le poche strumentazioni di bordo. Quando abbiamo sostenuto la stessa prova durante l'esame del 5 stelle ho ricevuto i complimenti da Tris Morris, mia 'assessor' già per il 4 stelle sea kayaker: "sai esattamente dove ti trovi in ogni momento della navigazione, very good"!

Craig, Phil, Jen, Simon e James non sembrano affatto convinti di poter uscire...
Il mercoledì, invece, siamo stati impegnati nelle prove tecniche in acqua: le previsione meteo erano pessime ed abbiamo trovato vento forza 6-7 in rinforzo fino a 9. La Guardia Costiera ci ha detto in serata che nel porto le raffiche hanno soffiato anche a 11... Condizioni estreme per il training 5 stelle ma nessuno ha pensato di sospendere le uscite: i gruppi in acqua hanno lavorato come se nulla fosse, dilettandosi persino nei rolling tra le onde, nei traini contro vento e nei recuperi a pochi metri dalle rocce...

Studiamo il mare prima di imbarcarci: le raffiche raggiungono i 25 nodi...
Giovedì e venerdì, infine, sono stati i grandi giorni dell'esame finale per le 5 stelle BCU: la tensione si tagliava col coltello ed il gruppo di aspiranti ha fatto quadrato! Ci siamo aiutati in tutti i modi possibili, prestandoci l'attrezzatura, passandoci le informazioni sulle correnti di marea, consultandoci a vicenda sulle modalità di gestione del gruppo... E' stato davvero bello sostenere l'esame in solidarietà e non in concorrenza! Abbiamo anche avuto la fortuna di avere come "assessor" tre grandi nomi del kayak da mare: Nigel Dennis, Simon Osborne e Fiona Whitehead... uno stimolo in più per fare bene!

Rony e Nav mi aiutano a sistemare il kayak sugli scogli...
Le previsioni meteo hanno però continuato a peggiorare, i venti da S-W hanno rinforzato e tutta l'isola di Anglesey è stata spazzata da raffiche violente che hanno reso il mare ben più agitato del previsto. Nigel è stato sul punto di annullare l'esame perché le condizioni erano superiori a quelle richieste per l'esame... Poi però hanno deciso di spostare il gruppo nel Menai Strait, dove abbiamo potuto eseguire le varie prove un po' più al riparo dal vento... Il venerdì il vento è finalmente calato quel poco da permetterci di uscire a Rhoscolyn Bay, dove ci siamo anche cimentati in salvataggi assistiti e sbarchi sulle rocce...

International group: Renè - Estonia, Trenk - Germany, Tatiana - Italy, Suna - Denmark and Rony - Norway!
Il sabato è poi arrivato con la sua lunga serie di preparativi per il ritorno: smontare la tenda, asciugare la muta stagna, riporre tutta l'attrezzatura, preparare l'ultima cena, salutare tutti gli amici, festeggiare la promozione con una bella birra alla spina ed un bicchiere ricolmo di buon wiskey. Il pub vicino ha un nome avvincente - Paddlers Return - e l'atmosfera è tipicamente gallese!
Sentirò a lungo la mancanza di questo posto e conterò i giorni che mancano all'edizione 2014 dell'Anglesey Sea Kayak Symposium!!!!!

Con Gregorio, autore delle ultime due immagini, rintanati nella drying room del centro...
P.S. Noleggiare un kayak per navigare una settimana nelle tempestose acque gallesi non è stato un problema, e neanche superare l'esame 5 stelle pagaiando in un nuovo Pilgrim bianco della NDK. Volevo però avere la mia pagaia groenlandese verde e grazie alla disponibile collaborazione degli amici spagnoli l'ho fatta arrivare da Llança ad Holyhead. Il viaggio di ritorno doveva essere più semplice e diretto ma per una serie di incredibili imprevisti la pagaia sta viaggiando da qualche giorno in lungo e in largo per il Regno Unito...
English translation is coming very soon!

Ora ci attendono tante nuove avventure intorno al mondo!

2 commenti:

  1. Complimenti a Tatiana per i titoli conseguiti! E grazie mille per questo post davvero coinvolgente.

    RispondiElimina
  2. Qualche altra foto della lunga settimana gallese sulla pagina facebook:
    https://www.facebook.com/media/set/?set=a.576195542401356.1073741827.100000327472964&type=1

    RispondiElimina

Paperblog : le migliori informazioni in diretta dai blog BlogItalia - La directory italiana dei blog