IL BLOG DI TATIYAK

Il kayak è diventato la nostra grande passione, quella che ci appaga al punto da abbandonare tutte le altre per dedicarci quasi esclusivamente alla navigazione.
In kayak solchiamo mari, silenzi, orizzonti ed incontriamo nuovi amici in ogni dove...
Così abbiamo scoperto che la terra vista dal mare... è molto più bella!
Tatiana e Mauro

E' nato Voyager

E' nato Voyager
Dopo diversi anni di gestazione, dalla collaborazione con CS Canoe, è nato Voyager, kayak da navigazione a medio raggio. In questa barca ho inserito le caratteristiche che, dopo 25 anni di attività e più di 20.000 miglia pagaiate, ho ritenuto rilevanti per un mezzo destinato a questo utilizzo. Qualche numero: lunghezza 585 cm, larghezza 50 cm, volume 310 lt, peso in VTR 23 Kg. Prima della produzione, il prototipo dovrà superare una fitta serie di test, ma già le prime semplici prove fanno ben sperare... Sarà possibile testare Voyager durante gli incontri dove saremo presenti. Mauro

Voyager è pronto!
Con le ultime modifiche apportate Voyager ha raggiunto la maturità
ed è pronto per la produzione industriale...

Le nostre pagine Facebook: Tatiana Cappucci Mauro Ferro

lunedì 15 marzo 2010

Italian Championship of Eskimo and Greenland Roll - Winners

Si sono svolti il 13 e 14 marzo a Genova Pontedecimo i Campionati Italiani di Eskimo 2010.
Venti atleti iscritti, un centinaio di persone presenti, grande divertimento in acqua e fuori.
Lo spirito ludico ha nettamente prevalso su quello agonistico e l'euforia ha contagiato tutti, sia gli atleti impegnati nell'esecuzione dell'eskimo che gli spettatori occupati ad incitarli e sostenerli.


Un primo sole primaverile ha inondato le due giornate e ha reso oltremodo piacevole la partecipazione e la permanenza: il prato antistante la piscina ha accolto gli stand espositivi degli sponsor ufficiali del Campionato.


Nel cavedio della struttura sportiva è stato montato un campo base simulato, la palestra ha ospitato per la notte gli appassionati provenienti da più lontano e nella sala interna è stata allestita una doppia esposizione: una mostra fotografica con le belle immagini di Luciano Belloni e Angelo Lauria ed una mostra di t-shirt colorate dei principali raduni canoistici nazionali ed internazionali di lago e di mare. 


L'evento è stato oltre modo arricchito da un incontro insperato e molto ben riuscito: gli atleti fluviali si sono cimentati anche nelle prove marine di eskimo groenlandese e gli atleti marini hanno partecipato volentieri alle prove fluviali di eskimo in velocità, creando così una bella mescolanza di stili e tecniche.
Ecco la classifica:
Disciplina fluviale - Specialità Eskimo in velocità con la pagaia (1 minuto)
Categoria Donne Open: MARIANGELA MINERI (21 eskimi)
Categoria Juniores: ALESSANDRO CONSALVI (23 eskimi)
Categoria Uomini Open
Primo classificato: TIZIANO ROSSINI (25 eskimi)
Secondo classificato: ANDREA BOLIS (24 eskimi)
Terzo classificato: MARCELLO PARMIGIANI (23 eskimi)
Quarto classificato: FELICE FARINA (19 eskimi)
Quinto classificato: UGO PARION (17 eskimi)


Disciplina fluviale - Specialita Eskimo in velocità con le mani (30 secondi)
Categoria unica:
Primo classificato: MARCELLO PARMIGIANI (14 eskimi)
Secondo classificato: ANDREA BOLIS (13 eskimi)
Terzo classificato: TIZIANO ROSSINI (11 eskimi)
Quarta classificata: MARIANGELA MINERI (6 eskimi)


Disciplina marina - Specialità Eskimo Groenlandese
Categoria Donne Open
Prima classificata: MARIANGELA MINERI (35 punti)
Seconda classificata: PATRIZIA VIVIANI (16 punti)
Terza classificata: MATILDE GNECCHI (8 punti)
Quarta classificata: ROSANNA CUSIMANO (7 punti)


Disciplina marina - Specialità Eskimo Groenlandese
Categoria Uomini Open
Primo classificato: ANDREA BOLIS (190 punti)
Secondo classificato: MARCO GOTTARDELLO (91 punti)
Terzo classificato: FELICE FARINA (77 punti)
Quarto classificato: TIZIANO ROSSINI (60 punti)
Quinto classificato: ANDREA GRECO (48 punti)
Sesto classificato: ANDREA BRESIL (15 punti)
Settimo classificato: EMANUELE MATTEI (13 punti)


Grazie alla generosità degli sponsor del Campionato è stato possibile offrire un premio a tutti gli atleti iscritti alla manifestazione sportiva, anche a coloro che non sono saliti sul podio; sono stati inoltre premiati i due atleti provenienti da più lontano (Andrea Greco e Rosanna Cusimano di Palermo) ed i due bambini entrati in vasca durante le prove domenicali (Agata e Marino Spagnol).
Uno dei norsaq offerti da Avatak è stato vinto da un atleta fluviale, entusiasta del premio e dell'idea di potersi allenare con il legno da lancio di origini Inuit nelle varie manovre di eskimo groenlandese: la varietà di manovre proposte nel corso del Campionato ha sedotto tutti, atleti e pubblico.
Una coppa speciale offerta dal Comune di Genova è stata destinata al Club con il maggior numero di atleti iscritti al Campionato: si è aggiudicata la coppa l'Associazione Sullacqua!


Leonardo de Chiara, inoltre, ha realizzato a mano due modellini in scala di kayak groenlandese che sono stati offerti a due importanti collaboratori della manifestazione: Marco Marchini in qualità di responsabile della A.S.D. Fratellanza Nuoto che ha ospitato l'evento e Alberto Ruggieri in qualità di grafico illustratore alle cui abilità creative si devono la locandina ed il logo del Campionato.
Joseph Lombardo, infine, ha predisposto dei norsaq in scala che sono stati offerti ai giurati accorsi alla manifestazione e che ringraziamo ancora di cuore per la disponibilità e la collaborazione: Mauro Ferro, Maurizio Consalvi, Max Milani e Dario Agostini, cui siamo doppiamente riconoscenti per essersi trattenuto anche nella giornata di domenica, riservata alle prove marine di eskimo groenlandese.
Un ringraziamento speciale vogliamo rivolgere anche a Marcello Parmigiani, che non ha potuto resistere al richiamo della sfida, ha abbandonato il tavolo dei giurati e ha preso parte alla competizione per cimentarsi nuovamente nelle impegnative prove dell'eskimo fluviale.


Ringraziamo in modo particolare gli sponsor che hanno messo a disposizione degli atleti e dei partecipanti vari modelli di kayak: il Greenland Tahe Marine proposto da Gravità Zero di Roma, il Greenland Sea Pearl proposto da CS Canoe di Sacile, lo Spirito Inuit proposto da Overline di Catania, le tre Mad Boy offerte da Rainbow per la gara fluviale.
Ringraziamo naturalmente Canoaverde per la collaborazione offerta, il Comune di Genova per il patrocinio e per la presenza alle premiazioni dell'Assessore allo Sport, la Provincia di Genova e la Regione Liguria per il patrocinio concesso alla manifestazione e la Regione Liguria anche per il contributo stanziato.
Ringraziamo inoltre gli enti di promozione sportiva che hanno creduto nella manifestazione, sostenendola con il riconoscimento del patrocinio: F.I.C.T., F.I.C.K., UISP - Area Acquaviva e Sottocosta, in particolare queste ultime per avere voluto sostenere l'evento anche con un contributo economico.


Ringraziamo di cuore tutti i partecipanti, accorsi da vicino e da lontano, i molti bambini che si sono divertiti ad entrare in kayak rendendo le giornate ancor più allegre, i vari sponsor che con il loro sostegno hanno reso possibile la buona riuscita dell'evento e soprattuto i tanti appassionati atleti che con le loro esibizioni hanno reso spettacolare ed indimenticabile l'edizione 2010 del Campionato Italiano di Eskimo.
L'ottima riuscita della manifestazione è stata garantita dall'entusiasmo e dalla passione con cui tutti hanno sostenuto, incoraggiato e promosso l'evento: una festosa doppia giornata di giochi in acqua. 
Vi aspettiamo ancora più numerosi alla prossima edizione dell'anno venturo: sabato e domenica 12 e 13 marzo 2011, sempre a Genova Pontedecimo, sempre presso la Piscina della Fratellanza Nuoto, sempre con Tatiyak!

Nessun commento:

Posta un commento

Paperblog : le migliori informazioni in diretta dai blog BlogItalia - La directory italiana dei blog