IL BLOG DI TATIYAK

Il kayak è diventato la nostra grande passione, quella che ci appaga al punto da abbandonare tutte le altre per dedicarci quasi esclusivamente alla navigazione.
In kayak solchiamo mari, silenzi, orizzonti ed incontriamo nuovi amici in ogni dove...
Così abbiamo scoperto che la terra vista dal mare... è molto più bella!
Tatiana e Mauro

Le nostre pagine Facebook: Tatiana Cappucci - Mauro Ferro
_____________________________________________________________________________________________________

lunedì 22 gennaio 2018

Un altro corso di prova di CNTP: l'ultimo prima dell'esame!

L'accoglienza dell'associazione locale non poteva essere migliore: ho avuto la possibilità di svolgere un altro corso di prova sulla navigazione costiera con un gruppo di allievi preparati ed interessati, uno dei più numerosi con cui mi sia mai capitato di cimentarmi in questo lungo periodo di tirocinio.
Inoltre, la sala era talmente calda ed accogliente che sulle prime mi ha lasciato a bocca aperta e anche un tantino intimorita. E' la più bella sala in cui mi sia mai capitato di tenere dei corsi, e dove non a caso torneremo per il mio esame finale da Provider CNTP!

La bella sala messa a disposizione dall'ATLS Iseo: grazie di cuore!
La comparazione tra carte turistiche, mappe cartografiche e mappe nautiche...
I "miei" segnalamenti marittimi, una dei momenti più divertenti del corso!
Pianificazione dell'escursione ad Anglesey: cosa uscirà dallo studio dei diamanti e delle maree?!?  

L'ATLS Iseo ha una sede ben attrezzata che affaccia sulla sponda orientale del Lago d'Iseo, proprio a due passi dal centro storico del paese rivierasco che dà il nome al lago e dalla riserva naturale delle Torbiere del Sebino, dichiarata zona umida di protezione speciale per la sua importanza internazionale. Le altre tre donne del gruppo hanno girato a piedi tutti i sentieri serpeggianti ed i camminamenti sospesi sull'acqua e nascosti tra i canneti: noi invece ci siamo avventurati in kayak, nonostante le forti raffiche gelide provenienti dai quadranti nord, che le previsioni davano in aumento.
Dovevamo dare seguito, con una prova pratica di navigazione costiera, al corso teorico che si è svolto nella giornata di sabato: gli oltre dieci partecipanti che il giorno prima si erano cimentati nello studio delle previsioni meteorologiche, del calcolo delle escursioni di marea e della lettura delle carte nautiche, si sono poi impegnati nella programmazione e gestione di un'escursione guidata sul lago...

Briefing al riparto dal vento!
Prime pagaiate nel canale interno per evitare il forte vento contrario...
Pausa pranzo presso la bella sede del Canoa Club Sarnico quando ormai il vento era calato...
Continui esercizi di valutazione delle distanze, previsione dei tempi di percorrenza, correzione di rotta e...

Nonostante la buona visibilità e la temperatura mite, il vento forte che imbiancava l'intero specchio d'acqua con onde ravvicinate e nervose ci ha costretto a modificare i nostri piani e ad elaborare in pochi minuti un programma alternativo. Del resto, le prove di navigazione, teoriche o pratiche che siano, servono proprio a questo: ad essere sempre pronti con un piano di riserva per assicurare a tutti un'uscita divertente ed in sicurezza. Come è diventata la nostra: prima di volata fino Clusane, poi in traversata verso Sarnico, poi lungo Predore fino al Corno ed infine, con una seconda traversata senza più neanche una bava di vento, verso il nostro punto di partenza.
Tornata a casa con tante emozioni e tanti suggerimenti, mi sono subito rimessa a studiare in vista dell'esame finale del 24 febbraio... finger crossed!