IL BLOG DI TATIYAK

Il kayak è diventato la nostra grande passione, quella che ci appaga al punto da abbandonare tutte le altre per dedicarci quasi esclusivamente alla navigazione.
In kayak solchiamo mari, silenzi, orizzonti ed incontriamo nuovi amici in ogni dove...
Così abbiamo scoperto che la terra vista dal mare... è molto più bella!
Tatiana e Mauro

Le nostre pagine Facebook: Tatiana Cappucci - Mauro Ferro
_____________________________________________________________________________________________________

lunedì 1 febbraio 2016

Coincidenze sul Lago d'Orta

L'altra domenica, il 24 gennaio, Mauro, Andrea e Gianni decidevano di cambiare destinazione e di andare a pagaiare sul piccolo e bellissimo Lago d'Orta. Mentre loro rientravano dal giro, io incontravo Phil Hadley e Derek Hairon in un pub dell'isola di Jersey, dove ho trascorso un'intera settimana per seguire corsi ed esami 4* BCU per il mio tirocinio da 4* Provider (di cui presto parlerò!).
Durante la cena, Derek mi ha invitato ad aprire il vecchio libro esposto sulla mensola alle mie spalle, quello che lui di solito legge quando riceve la visita di insegnanti stranieri, un curioso volume degli anni passati sui popoli del mondo: il primo capitolo era dedicato all'Italia e la prima fotografia era proprio quella dell'isola di San Giulio, nel cuore del Lago d'Orta!

Andrea and Gianni looking at Saint Giulio Island!
Our favourite little spot for the lunch break
On the way back...
The past Sunday, last January 24th, Mauro, Andrea and Gianni decided to move to a different destination to go kayaking in the small and beautiful Orta lake, in the North East part of Italy. While they were coming back home, I was meeting Phil Hadley and Derek Hairon in a local pub in Jersey Island (where I've spent last week co-delivering 4* training and assessment for my 4* Provider process - I will also talk about that soon!).
During the dinner, Derek has invited me to oper one of the old books he usually read when some coaches coming from abroad, a curious book about peoples around the world: the first chapter was dedicated to Italy and the first picture was about the little Saint Giulio Island, in the hearth of Orta lake!