IL BLOG DI TATIYAK

Il kayak è diventato la nostra grande passione, quella che ci appaga al punto da abbandonare tutte le altre per dedicarci quasi esclusivamente alla navigazione.
In kayak solchiamo mari, silenzi, orizzonti ed incontriamo nuovi amici in ogni dove...
Così abbiamo scoperto che la terra vista dal mare... è molto più bella!
Tatiana e Mauro

Le nostre pagine Facebook: Tatiana Cappucci - Mauro Ferro
_____________________________________________________________________________________________________

lunedì 29 ottobre 2012

Going with the flow...

Piove da un paio di giorni, ininterrottamente.
Nevica in montagna anche a bassa quota ed in alcune regione è allerta inondazioni.
Sfidiamo il cattivo tempo per la nostra solita uscita domenicale: Mauro affronta i gelidi venti che imbiancano il Lago Maggiore, Andrea ed io ci avventuriamo sul fiume Ticino in canadese...
Livio ci aspetta al varco: oggi lavoriamo sulle entrate in corrente ed in morta, sui traghetti e sulle risalite. In tandem. Una sfacchinata!!!
Questo tratto del fiume è molto bello, immerso nel verde e nel silenzio: sembra incredibile ma siamo alle porte di Milano, poco distanti da grandi centri commerciali e vie brulicanti di persone indaffarate. Qui si respira un'altra aria, pungente per l'inverno incipiente ma rilassante e familiare. Nonostante la pioggia costante, pagaiamo tra garzette bianche ed aironi cinerini che si alzano in volo quasi controvoglia, ci inoltriamo curiosi verso la risorgiva, osserviamo l'acqua che cade dai rami e che disegna sul fiume ricami temporanei...
Se non fosse per le solite caviglie doloranti, la canadese sarebbe perfetta!

Esplorando i dintorni - Exploring the river
Un momento di riposo - Having a rest
Felici nonostante la pioggia - Happy despite the rain 
"Forza, provate ancora, un'altra volta!" - "Again, one more time, go!" 
Ormai svuotati, torniamo a casa - On the way home
It is raining since two days, uninterruptedly.
It is also snowing at low altitude and in some regions there is a flood warning.
We challenge the bad time for our usual Sunday paddle: Mauro faces the icy winds that turn white the Maggiore Lake, Andrew and I venture us on the Ticino river...
Livio is waiting for us: today we have to work on entering, crossing and exiting a simple flow from an eddy. In a tandem open canoe. A very hard work!!!
The river here is very beautiful, surronded by green and silence: it seems unbelievable but we are near Milan, few distant from great shopping centers and streets alive with busy people. Here we can breath a different air, prickly for the incipient winter but relaxant and easygoing. Despite the constant rain, we paddle  toward the sourge for a while, among white egrets and grey herons that flight almost unwillingly. We observes the water falling from the branches, painting on the river temporary embroiders...
If not for the ankles, painful as usual, the open canoe would be perfect!