IL BLOG DI TATIYAK

Il kayak è diventato la nostra grande passione, quella che ci appaga al punto da abbandonare tutte le altre per dedicarci quasi esclusivamente alla navigazione.
In kayak solchiamo mari, silenzi, orizzonti ed incontriamo nuovi amici in ogni dove...
Così abbiamo scoperto che la terra vista dal mare... è molto più bella!
Tatiana e Mauro

E' nato Voyager

E' nato Voyager
Dopo diversi anni di gestazione, dalla collaborazione con CS Canoe, è nato Voyager, kayak da navigazione a medio raggio. In questa barca ho inserito le caratteristiche che, dopo 25 anni di attività e più di 20.000 miglia pagaiate, ho ritenuto rilevanti per un mezzo destinato a questo utilizzo. Qualche numero: lunghezza 585 cm, larghezza 50 cm, volume 310 lt, peso in VTR 23 Kg. Prima della produzione, il prototipo dovrà superare una fitta serie di test, ma già le prime semplici prove fanno ben sperare... Sarà possibile testare Voyager durante gli incontri dove saremo presenti. Mauro

Voyager è pronto!
Con le ultime modifiche apportate Voyager ha raggiunto la maturità
ed è pronto per la produzione industriale...

Le nostre pagine Facebook: Tatiana Cappucci Mauro Ferro

sabato 10 aprile 2010

A friendly paddle in Malta

L'ultimo giorno del nostro soggiorno maltese è stato interamente dedicato ad una escursione in kayak lungo la costa S-W: 25 km circa dalla baia di Birzebbuga al pittoresco porticciolo di Ras il-Bajjada per visitare la famosa Grotta Azzurra e per avere ancora una volta la conferma che il modo migliore per apprezzare la costa è dal mare: in kayak!


La pagaiata con Albert, Damian e Francis (Jo e Dorian purtroppo impegnati al lavoro) è stata caratterizzata dai racconti epici di fantomatici cavalieri maltesi e da tante sonore risate.
La costa rocciosa e spettacolare ha catturato la nostra attenzione e lo sbarco per il pranzo tra i pescatori locali ci ha attirato curiosità ed elogi!


Il nostro rientro al porto di Marsaxlokk è coinciso con la partenza di una immensa portacontainer diretta in Egitto ed i kayak quasi scompaiono sotto le altrettanto immense gru delle banchine.
Una bellissima giornata in compagnia di nuovi amici di kayak!


We spent our last day in Malta paddling along the S-W coast: 25 km from the Birzebbuga Bay to the picturesque creek of Wied iz-Zurrieq.
We finally visited the famous "Blue Grotto" caves and we have had once again confirmed that the best way to appreciate the coast is from the sea: in kayak!


The paddle with Albert, Damian and Francis (Jo and Dorian were unfortunately busy at work) was enlivened by epic stories of imaginary "cavalieri" and much laughter.


The spectacular cliffs along the coast really captured our attention and when we disembarked near the local curios fishermen for lunch, they suddenly came to help!
Our return to Marsaxlokk port coincided with the departure of an immense container ship, headinf for Egypt, and our kayaks were nearly invisible compared to the likewise huge cranes on the quayside.

It was a wonderful day's paddling in the company of our new kayaking friends!

Nessun commento:

Posta un commento

Paperblog : le migliori informazioni in diretta dai blog BlogItalia - La directory italiana dei blog