IL BLOG DI TATIYAK

Il kayak è diventato la nostra grande passione, quella che ci appaga al punto da abbandonare tutte le altre per dedicarci quasi esclusivamente alla navigazione.
In kayak solchiamo mari, silenzi, orizzonti ed incontriamo nuovi amici in ogni dove...
Così abbiamo scoperto che la terra vista dal mare... è molto più bella!
Tatiana e Mauro

E' nato Voyager

E' nato Voyager
Dopo diversi anni di gestazione, dalla collaborazione con CS Canoe, è nato Voyager, kayak da navigazione a medio raggio. In questa barca ho inserito le caratteristiche che, dopo 25 anni di attività e più di 20.000 miglia pagaiate, ho ritenuto rilevanti per un mezzo destinato a questo utilizzo. Qualche numero: lunghezza 585 cm, larghezza 50 cm, volume 310 lt, peso in VTR 23 Kg. Prima della produzione, il prototipo dovrà superare una fitta serie di test, ma già le prime semplici prove fanno ben sperare... Sarà possibile testare Voyager durante gli incontri dove saremo presenti. Mauro

Voyager è pronto!
Con le ultime modifiche apportate Voyager ha raggiunto la maturità
ed è pronto per la produzione industriale...

Le nostre pagine Facebook: Tatiana Cappucci Mauro Ferro

giovedì 8 aprile 2010

Four days course in Malta

Siamo stati invitati a tenere un corso di eskimo a Malta ed abbiamo accettato con entusiasmo perchè tornare sull'isola era un nostro vecchio sogno...
Abbiamo incontrato 5 kayaker motivati ed entusiasti, abituati alle pagaiate veloci e alle lunghe traversate, tutti 2 stelle BCU e con un forte desiderio di accrescere le proprie competenze, sia individuali che di gruppo!


Abbiamo così trascorso 3 giorni intensi nella baia di Birzebbuga, a S-E dell'Isola di Malta, protetta dai venti di N-W che hanno soffiato costantemente, liberando il cielo dalle poche nuvole sparse e riscaldando l'aria e l'acqua quel tanto per poter restare "a mollo" 5-6 ore al giorno...


Il programma pensato appositamente per i soci del Malta Sea Kayak Club è stato svolto con reciproca soddisfazione: l'immediata comprensione teorica dei vari esercizi proposti è stata seguita da una più meditata esecuzione pratica, con manovre ripetute talmente tante volte da lasciare segni visibili su gambe e ginocchia (sarà necessario imbottire i kayak per renderli confortevoli, da "indossare come vestiti"!).


La soddisfazione è stata grande quando Damian ha eseguito per primo l'eskimo:
http://www.youtube.com/watch?v=BLxSsbJoKxQ
Adesso non ci resta che attendere il video degli altri 4 impegnati nella stessa manovra...
Il gruppo è talmente affiatato da avere subito preso l'abitudine di scambiarsi suggerimenti sia in acqua che a terra, durante i ripetuti briefing, specie quelli tenuti davanti a birra & pizza sulla terrazza del ristorante "Al fresco"!


Per eseguire a dovere l'eskimo occorre rimanere rilassati e realizzare la manovra senza forza ma con destrezza: la parola d'ordine è perciò diventata "relax" ed i 5 "Cavalieri" hanno vissuto TUTTO con estrema rilassatezza, tanto che anche le numerose pause per il tè erano considerate un "training" per il corso di eskimo!
La mattina del secondo giorno siamo stati "distratti" dalle interviste della troupe televisiva locale: i kayakers maltesi, in fatti, saranno protagonisti di una traversata molto impegnativa, che merita giustamente un risalto mediatico: il prossimo mese di luglio tenteranno in kayak la traversata Tunisia - Malta!!!
L'incontro è stato davvero molto divertente e costruttivo: ci ha confermato una volta ancora che il kayak coinvolge sempre persone un pò speciali!


We were invited to hold a course of Eskimo roll and capzise prevention in Malta and have accepted with enthusiasm: visiting the island again was an old dream.
We therefore spent 3 wonderful days in the bay of Birzebbuga, on the SE of the Island, protected from the NW winds. The water was warm enough to stay into the sea 5-6 hours a day...
We met 5 motivated and enthusiastic kayakers, accustomed to the fast paddles and to the long cross, two stars BCU qualified and with a strong desire to increase their own competences!


The program proposed to the members of the Malta Sea Kayak Club has been carried out with mutual satisfaction: the immediate theoretical understanding was followed by a more meditated practical execution, with manoeuvres repeated so many times that these left visible marks on legs and knees (it will be necessary to make the kayaks more comfortables, like "a dress to wear"!).
It was greatly satisfaying to see Damian's first Eskimo roll: http://www.youtube.com/watch?v=BLxSsbJoKxQ
Now, we're waiting for the videos of the same manoeuvre from the others guys involved...
To execute a good Eskimo roll you need to be relaxed and "relax" become our favorite word: at lunch time and tea time, the 5 "Cavalieri" always said "This time is a trainig really!".


The second day we were interviewed by the local television because the Maltese kayakers have a very tough crossing in program for next July: from Tunisia to Malta!!!
The meeting with Maltese friends has been very much fun indeed and has still confirmed oce again that the kayak always involves special people!

Nessun commento:

Posta un commento

Paperblog : le migliori informazioni in diretta dai blog BlogItalia - La directory italiana dei blog