IL BLOG DI TATIYAK

Il kayak è diventato la nostra grande passione, quella che ci appaga al punto da abbandonare tutte le altre per dedicarci quasi esclusivamente alla navigazione.
In kayak solchiamo mari, silenzi, orizzonti ed incontriamo nuovi amici in ogni dove...
Così abbiamo scoperto che la terra vista dal mare... è molto più bella!
Tatiana e Mauro

Le nostre pagine Facebook: Tatiana Cappucci - Mauro Ferro
_____________________________________________________________________________________________________

lunedì 10 dicembre 2012

A cold Sunday paddle...

Una perfetta giornata invernale, con la neve dei giorni passati ad imbiancare le cime dei monti e l'aria frizzante che obbliga a muoversi per non cedere ai rigori della stagione.
Siamo partiti come sempre da Cerro di Laveno, stranamente da soli, ma a Belgirate, sulla sponda piemontese, abbiamo incontrato un manipolo di spavaldi pagaiatori: partiti da Meina, vi stavano facendo ritorno. E noi con loro, visto che il programma dell'incontro promosso dal locale circolo velico proponeva panettone e cioccolata calda per tutti i partecipanti!
Dopo il dolce pranzo ed i saluti di rito, sempre così calorosi da lasciarci stupefatti, siamo ritornati sui nostri passi. Nel più assoluto silenzio, abbiamo apprezzato il lago in una delle sue giornate migliori!

Magic moment!
Luciano è come il prezzemolo!!!
Greenland kayak was the perfect kayak for a cold winter day...
A perfect winter day, with the snow on the top of the mountains and the fizzy air that forces you to do something. We started as usual from Cerro di Laveno and we paddled to the other side of the lake. 
At Belgirate we met some old and new friends, on the way back to Meina. We enjoy them, expecially because the program of their meeting proposed panettone and hot chocolate for all the participants! After the sweet lunch and the greetings, always so warm to surprise us, we returned on our footsteps. In the silence of a cold Sunday evening, we appreciated the lake in one of its best days!