IL BLOG DI TATIYAK

Il kayak è diventato la nostra grande passione, quella che ci appaga al punto da abbandonare tutte le altre per dedicarci quasi esclusivamente alla navigazione.
In kayak solchiamo mari, silenzi, orizzonti ed incontriamo nuovi amici in ogni dove...
Così abbiamo scoperto che la terra vista dal mare... è molto più bella!
Tatiana e Mauro

Le nostre pagine Facebook: Tatiana Cappucci - Mauro Ferro
_____________________________________________________________________________________________________

lunedì 28 maggio 2012

New friends from the Po valley...

"Veramente viviamo in collina, e siamo tutti e due nati a Milano!".
Esordiscono così, i nostri nuovi amici di kayak: Marco e Laura sono arrivati da Reggio Emilia per prendere confidenza con la loro nuova passione. Esperti speleologi, dopo anni di immersioni in centinaia di grotte hanno scelto di passare finalmente all'acqua, anche se quella del Lago Maggiore ha ancora la temperatura poco invitante di soli 14°C.
Il corso è stato divertente ed abbiamo adottato diverse techiche di apprendimento perchè Marco è molto intuitivo mentre Laura è più meditativa: siamo così passati dall'imitazione alla pratica alla "scoperta guidata"... Dopo una lunga settimana al Simposio di Anglesey ed un'altra fantastica settimana al primo corso italiano per maestri BCU con Jen Kleck e Phil Hadley, cerco adesso di condividere le mie esperienze con altri pagaiatori e mi convinco sempre di più che, come ha detto Phil, "ogni giorno è un giorno di scuola per ciascuno noi!"
Come spesso capita in questo ultimo inverno, dopo giornate di sole pieno durante la settimana, il sabato e la domenica il cielo si copre di una sottile garza cinerina. Quando ha cominicato a piovere in maniera decisa, abbiamo sospeso gli esercizi di salvataggi e recuperi e ci siamo dati appuntamento al 9 e 10 giugno, in occasione del raduno di Monvalle organizzato da Sullacqua: ci vediamo tutti lì!!!


"To say the truth, we live at the top of the hill, and we're both born in Milan!".
This is our first conversation: Marco and Laura arrived from Reggio Emilia to take confidence with their new passion. Experienced speleologists, after years of immersions in hundreds of caves they have finally chosen to pass to the water, even if the Lake Maggiore has still the not inviting temperature of just 14°C.The course was quite funny and we tried different coaching approach because Marco is a very intuitive kayaker while Laura is more reflective: we've so spent two mornings with the visual and verbal instructions, using a bit of "guided discovery"... After a week spent in the Anglesey Symposium and another fantastic chance with the first Italian BCU Level 1 with Jen Kleck and Phil Hadley, I now keep trying to share my experience with other paddlers and I'm testing that, as Phil well said, "every day is a scholl day for each of us"!
As often in this last winter, after sunny days during the week, on Saturday and Sunday the sky was covered with a thin ash grey gauze. When it start to rain, we've stopped the rescue excercises and we've made an appointment for the next June 9th and 10th, to enjoy the Monvalle gathering organized by the local association called Sullacqua: let's all meet there!