IL BLOG DI TATIYAK

Il kayak è diventato la nostra grande passione, quella che ci appaga al punto da abbandonare tutte le altre per dedicarci quasi esclusivamente alla navigazione.
In kayak solchiamo mari, silenzi, orizzonti ed incontriamo nuovi amici in ogni dove...
Così abbiamo scoperto che la terra vista dal mare... è molto più bella!
Tatiana e Mauro

E' nato Voyager

E' nato Voyager
Dopo diversi anni di gestazione, dalla collaborazione con CS Canoe, è nato Voyager, kayak da navigazione a medio raggio. In questa barca ho inserito le caratteristiche che, dopo 25 anni di attività e più di 20.000 miglia pagaiate, ho ritenuto rilevanti per un mezzo destinato a questo utilizzo. Qualche numero: lunghezza 585 cm, larghezza 50 cm, volume 310 lt, peso in VTR 23 Kg. Prima della produzione, il prototipo dovrà superare una fitta serie di test, ma già le prime semplici prove fanno ben sperare... Sarà possibile testare Voyager durante gli incontri dove saremo presenti. Mauro

Voyager è pronto!
Con le ultime modifiche apportate Voyager ha raggiunto la maturità
ed è pronto per la produzione industriale...

Le nostre pagine Facebook: Tatiana Cappucci Mauro Ferro

lunedì 2 novembre 2015

BCU Level 3 Coach training: session 1 with new "expertimental students"...

"Ma cosa stanno facendo?" chiede un signore che passeggia col cane sul belvedere.
Andrea e Mauro, che per un po' sono rimasti a guardare, gli rispondono convinti: "Un corso di kayak, cos'altro!"
"E allora perchè fanno tutti una cosa diversa?"
In effetti, in acqua si vedono un kayak che pagaia deciso verso il largo, un altro intento a girare su stesso, un altro ancora che si sposta lateralmente e l'ultimo che pagaia all'indietro...
Una confusione totale, all'apparenza.
In realtà, è una sessione sperimentale di insegnamento...

Claudia, Mirella, Ivan e Margrit
Tutti in acqua!
Appoggio basso
Spostamenti laterali
Sorrisi dopo le prove di rolling, tutte al femminile :-)
Quello dello scorso fine settimana è stato il primo di una serie di incontri per il mio tirocinio da Level 3 Coach BCU, che si svolgerà con un incontro al mese da ottobre ad aprile in varie località.
Saranno lezioni individuali con "allievi volontari sperimentali" sempre diversi, e su argomenti sempre diversi, che verranno scelti sul momento dagli allievi stessi.
La peculiarità del tirocinio è proprio quella di affinare la capacità di insegnare nella stessa sessione manovre differenti ad allievi che hanno differenti livelli tecnici, oltre che differenti modelli di apprendimento.
Ecco perché i quattro kayak in acqua facevano tutti cose differenti!

Nessun commento:

Posta un commento

Paperblog : le migliori informazioni in diretta dai blog BlogItalia - La directory italiana dei blog