IL BLOG DI TATIYAK

Il kayak è diventato la nostra grande passione, quella che ci appaga al punto da abbandonare tutte le altre per dedicarci quasi esclusivamente alla navigazione.
In kayak solchiamo mari, silenzi, orizzonti ed incontriamo nuovi amici in ogni dove...
Così abbiamo scoperto che la terra vista dal mare... è molto più bella!
Tatiana e Mauro

E' nato Voyager

E' nato Voyager
Dopo diversi anni di gestazione, dalla collaborazione con CS Canoe, è nato Voyager, kayak da navigazione a medio raggio. In questa barca ho inserito le caratteristiche che, dopo 25 anni di attività e più di 20.000 miglia pagaiate, ho ritenuto rilevanti per un mezzo destinato a questo utilizzo. Qualche numero: lunghezza 585 cm, larghezza 50 cm, volume 310 lt, peso in VTR 23 Kg. Prima della produzione, il prototipo dovrà superare una fitta serie di test, ma già le prime semplici prove fanno ben sperare... Sarà possibile testare Voyager durante gli incontri dove saremo presenti. Mauro

Voyager è pronto!
Con le ultime modifiche apportate Voyager ha raggiunto la maturità
ed è pronto per la produzione industriale...

Le nostre pagine Facebook: Tatiana Cappucci Mauro Ferro

lunedì 20 settembre 2010

Refresh meeting

Mi chiedo sempre perchè nel nord Italia ci siano così tanti pagaiatori, più che nel resto del paese, dove invece abbondano coste e mari... non sono ancora riuscita a trovare una risposta soddisfacente e a questo punto accetto suggerimenti!


Lo scorso fine settimana si è tenuto sul Lago di Lugano il corso di aggiornamento dei tecnici Sottocosta: presso la bella sede di Sullacqua a Lavena Ponte Tresa le due giornate, di pioggia prima e di sole dopo, si sono accese di confronti, discussioni e riflessioni sul futuro della nostra associazione preferita e del kayak da mare in Italia e all'estero.


Il momento più difficile da gestire è stato quello del pranzo: il tavolo da ping-pong del campeggio che ci ospitava si è ricoperto non più di carte nautiche, libri di tecnica e blocchetti di appunti ma piuttosto di panini imbottiti e tante bibite non solo analcoliche!


Dalla teoria alla pratica il passo è breve e una decina di kayak colorati hanno occupato la bella baia interna per una pagaiata tra cigni bianchi e folaghe nere e sembrava quasi la pubblicità promozionale del lago: "Vieni sul lago in kayak e vivi felice"!!!


E' sempre bello condividere una grande passione con amici sinceri e altrettanto appassionati e le "appiccicate" non lasciano il segno sul rapporto di amicizia, come il kayak non lascia il segno sul lago al suo passaggio... così la sera facciamo quasi fatica a salutarci e separarci!
Ma sarà per poco ancora, visto che ci siamo subito "inventati" altri incontri invernali di approfondimento in piscina ed al mare, tanto per tenerci in allenamento col kayak, col bere e col ridere in compagnia!

A children view of kayak life
We were busy for the entire week-end in a technical course promoted by our national association Sottocosta: we praticed a lot first around a ping-pong table (with nautical maps and more with drinks&sandwiches!) and than into the wonderful lake of Lugano...
We'd like to receive suggestions about this problem: why we're so much sea kayakers in a region so far from the sea?!?
We will meet soon again to practise more and more into the swimming pool and into the sea!

Nessun commento:

Posta un commento

Paperblog : le migliori informazioni in diretta dai blog BlogItalia - La directory italiana dei blog