IL BLOG DI TATIYAK

Il kayak è diventato la nostra grande passione, quella che ci appaga al punto da abbandonare tutte le altre per dedicarci quasi esclusivamente alla navigazione.
In kayak solchiamo mari, silenzi, orizzonti ed incontriamo nuovi amici in ogni dove...
Così abbiamo scoperto che la terra vista dal mare... è molto più bella!
Tatiana e Mauro

E' nato Voyager

E' nato Voyager
Dopo diversi anni di gestazione, dalla collaborazione con CS Canoe, è nato Voyager, kayak da navigazione a medio raggio. In questa barca ho inserito le caratteristiche che, dopo 25 anni di attività e più di 20.000 miglia pagaiate, ho ritenuto rilevanti per un mezzo destinato a questo utilizzo. Qualche numero: lunghezza 585 cm, larghezza 50 cm, volume 310 lt, peso in VTR 23 Kg. Prima della produzione, il prototipo dovrà superare una fitta serie di test, ma già le prime semplici prove fanno ben sperare... Sarà possibile testare Voyager durante gli incontri dove saremo presenti. Mauro

Voyager è pronto!
Con le ultime modifiche apportate Voyager ha raggiunto la maturità
ed è pronto per la produzione industriale...

Le nostre pagine Facebook: Tatiana Cappucci Mauro Ferro

lunedì 30 giugno 2014

Acqua sopra, acqua sotto... rolling under the rain!

Quando mi hanno chiamato per avere conferma sono stata categorica: "Certo, il corso è confermato anche se piove!" Non avrei mai immaginato che ci saremmo trovati nell'occhio di un ciclone tropicale: il Lago Maggiore è scomparso sotto una cortina di pioggia che per qualche ora ha allagato, inondato, inzuppato, ingrigito e spopolato ogni cosa all'intorno... salvo la nostra classe di eskimo!
Mirella, Laura, Anna, Bruno e Giuseppe hanno resistito stoicamente a gli scrosci continui e persistenti di sabato e domenica scorsa, hanno sopportato le temperature più basse di sempre (17°C in pieno giorno al 28 di giungo, inaudito!) e hanno continuato a rollare finché lago e cielo non si sono scambiati di posto. Toni mi ha aiutato a svolgere le lezioni individuali e l'acqua non era più solo sopra e sotto, ma anche dentro, penetrata nelle ossa e nell'anima... ma il rumore della pioggia, dei lampi e dei tuoni è stato soffocato dalle nostre risate di fine giornata, perché (quasi) tutti hanno imparato l'eskimo!

La perfetta mise di Laura: funzionale e colorata!
Apprendimento per imitazione... Toni invita Giuseppe a studiare l'appoggio di Laura.
Bruno ha perso occhiali, scarpette e macchina fotografia, ma ha ritrovato tutto, compreso il buon umore!
Tre coppie in acqua: la ricchezza del confronto!
L'elegante postura di Mirella mi riempie di entusiasmo!
I've been peremptory when they have called me: "No dubt, the rolling session is confirmed. No matter if it rains!" I would never ever have imagined that we would be found in the eye of a tropical cyclone: the Lake Maggiore has disappeared under a pluvius curtain that has flooded, soaked and unpopulated every thing around... Except for our rolling session!
Mirella, Laura, Anna, Bruno and Giuseppe have stoically sit it out, despite the stormy weather of last week-end and the lowest temperatures ever (17°C!). They have kept on rolling and rolling and rolling 'till the lake and the sky have exchanged their place. Toni has helped me to run the individual sessions and the water was not only under and above us, but also inside, hookeded into bones and soul... nothing compared with the satisfaction of the first roll of our students!
P.s. that's a picture of the mid Sunday stormy weather :-)

Nessun commento:

Posta un commento

Paperblog : le migliori informazioni in diretta dai blog BlogItalia - La directory italiana dei blog