IL BLOG DI TATIYAK

Il kayak è diventato la nostra grande passione, quella che ci appaga al punto da abbandonare tutte le altre per dedicarci quasi esclusivamente alla navigazione.
In kayak solchiamo mari, silenzi, orizzonti ed incontriamo nuovi amici in ogni dove...
Così abbiamo scoperto che la terra vista dal mare... è molto più bella!
Tatiana e Mauro

E' nato Voyager

E' nato Voyager
Dopo diversi anni di gestazione, dalla collaborazione con CS Canoe, è nato Voyager, kayak da navigazione a medio raggio. In questa barca ho inserito le caratteristiche che, dopo 25 anni di attività e più di 20.000 miglia pagaiate, ho ritenuto rilevanti per un mezzo destinato a questo utilizzo. Qualche numero: lunghezza 585 cm, larghezza 50 cm, volume 310 lt, peso in VTR 23 Kg. Prima della produzione, il prototipo dovrà superare una fitta serie di test, ma già le prime semplici prove fanno ben sperare... Sarà possibile testare Voyager durante gli incontri dove saremo presenti. Mauro

Voyager è pronto!
Con le ultime modifiche apportate Voyager ha raggiunto la maturità
ed è pronto per la produzione industriale...

Le nostre pagine Facebook: Tatiana Cappucci Mauro Ferro

venerdì 2 maggio 2014

Lario Marathon 2014

All'ultimo momento l'instancabile Luciano ha (ri) proposto la Maratona del Lario, pagaiata in compagnia che richiama sempre un corposo numero di partecipanti.

Il briefing iniziale
Se consideriamo che la percorrenza dichiarata di almeno 42 Km (altrimenti che maratona serebbe?), finisce sempre per raggiungere un consuntivo maggiore, perché la misurazione preventiva è effettuata con percorsi rettilinei, ma poi quasi tutti preferiscono costeggiare, un numero di 14 pagaiatori si può benissimo definire "corposo".

La prima traversata con il sole
Da un inizio giornata con il sole e senza vento, abbiamo finito con una leggera brezza contraria sotto la pioggia. Ma tutto sommato, visto il periodo di forte instabilità meteorologica in atto, abbiamo avuto la fortuna di pagaiare nell'unica giornata di tempo discreto del periodo.


Giochi in corrente a Fiumelatte
 

Ripensando a parecchi anni fa, quando tra amici esperimentavamo per le prime volte delle pagaiate a lunga percorrenza ed il livello fisico all'arrivo non si poteva certo definire ottimale, devo dire che più passano gli anni e più sembra che tutti abbiano ancora risorse in corpo per farne altrettanti di Km...

Una breve sosta a Varenna
Se poi consideriamo che stiamo parlando di "pagaiatori della domenica" non di professionisti, questo fatto mi fa molto piacere e vuol dire che non solo in media tutti siamo molto più allenati, ma anche che abbiamo imparato a dosare con cura le risorse disponibili, oltre che ad avere acquisito una pagaiata efficace ed efficiente...

La pioggia ci attende a Bellagio
Alla fine, compresa una piccola gara sprint all'arrivo, abbiamo percorso 46 Km, non male davvero.

La traccia GPS del percorso
Grazie a tutti gli amici, alcuni dei quali non vedevo da parecchio tempo, per avere condiviso questa esperienza sempre appagante.
Alla prossima...

Scarica il resoconto di Luciano Belloni

Nessun commento:

Posta un commento

Paperblog : le migliori informazioni in diretta dai blog BlogItalia - La directory italiana dei blog