IL BLOG DI TATIYAK

Il kayak è diventato la nostra grande passione, quella che ci appaga al punto da abbandonare tutte le altre per dedicarci quasi esclusivamente alla navigazione.
In kayak solchiamo mari, silenzi, orizzonti ed incontriamo nuovi amici in ogni dove...
Così abbiamo scoperto che la terra vista dal mare... è molto più bella!
Tatiana e Mauro

E' nato Voyager

E' nato Voyager
Dopo diversi anni di gestazione, dalla collaborazione con CS Canoe, è nato Voyager, kayak da navigazione a medio raggio. In questa barca ho inserito le caratteristiche che, dopo 25 anni di attività e più di 20.000 miglia pagaiate, ho ritenuto rilevanti per un mezzo destinato a questo utilizzo. Qualche numero: lunghezza 585 cm, larghezza 50 cm, volume 310 lt, peso in VTR 23 Kg. Prima della produzione, il prototipo dovrà superare una fitta serie di test, ma già le prime semplici prove fanno ben sperare... Sarà possibile testare Voyager durante gli incontri dove saremo presenti. Mauro

Voyager è pronto!
Con le ultime modifiche apportate Voyager ha raggiunto la maturità
ed è pronto per la produzione industriale...

Le nostre pagine Facebook: Tatiana Cappucci Mauro Ferro

mercoledì 9 aprile 2014

3 star course in Genoa

Il corso 3 stelle BCU dello scorso fine settimana a Genova Nervi è stato molto "british": il primo giorno sotto una pioggia battente ed un cielo grigio che non promettevano niente di nuovo, il secondo giorno con un tempo variabile tipico delle quattro stagioni in un giorno della nostra amata Inghilterra ed il terzo giorno, invece e finalmente, all'insegna dell'ormai inoltrata primavera, con sole caldo e deciso da mattina a sera.
Abbiamo trascorso quasi più tempo con le gambe sotto il tavolo che non in acqua dentro i kayak, forse per la presenza di ben due illustri membri del famoso club "Il kayak da merenda"... ma abbiamo avuto molto proficue occasioni per sperimentare tutte le tecniche di conduzione dell'imbarcazione, di virate e spostamenti, di salvataggi ed autosalvataggi, di traini ed eskimi, di appoggi sull'onda in una bella zona di risacca tra gli scogli... l'elevato livello tecnico dei partecipanti ci ha permesso di affinare alcune manovre di base, di studiare le migliori strategie di gestione del gruppo e di perfezionare gli interventi più efficaci in caso di incidente...
Non ho mai riso così tanto durante i salvataggi assistiti!!!
Ogni giorno a pranzo avevamo l'occasione di confrontarci sulle esperienze maturate (molti vantano un curriculum canoistico da far invidia ai migliori formatori!) e di approfondire anche a livello teorico le tecniche appena eseguite in acqua... la pioggia, il vento ed il freddo non hanno intimidito nessuno e se non fosse stata per la superba pizza napoletana con la burrata 'ncoppa saremmo rimasti fino a sera a rollare tra le onde!
La buona riuscita del corso è stata garantita anche dalla splendida accoglienza che ci ha riservato Tiziana del Centro Canoa, mettendoci a disposizione un magazzino per il rimessaggio dei kayak con spogliatoi, docce e spazi chiusi per le lezioni teoriche. Meglio di così non poteva andare!

Everybody smiling despite the rain: form the right Massimo, Antonio, Cesare, Danilo, Jonathan e Massimo!
Paddling along the rocky coast...
Rough launching from the slipway on Nervi harbour...
Six good three star paddlers around me :-)
Breaking waves, perfect place for practising low braces, rescues and rolling!
Showing one of the so many different rescues...
T-rescue of a brand new Rockpool kayak...
Eskimo rescue in a perfect Y position...
Last towing with so much fun!!!
Last part of the course: everybody in!!!
The second 3 star course we run in Genoa Nervi last weekend was very "british": first day under the rain, second day with a typical "four seasons in one day" weather and third day, luckily, with a full spring warm temperature.
We spent a lot of time eating at the near Neapolitan restaurant because they made a very tasty pizza. We also spent some time on the water practising edging and leaning, moving sideways and turning, rolling and rescuing, towing and low braces on a perfect soupe zone among the rock-clifves... all the participants were very good 3 star paddlers so we had the opportunity non only to refresh the sillabus but also to go ahead... sharing experince is always a good chance to improve our own skills and this course was the perfect example of a great exchange of practise and knowledge!
The good result of the course has also been guaranteed from the very good welcome of Tiziana, owner of the Canoe Center: she let us used her store so we had a indoor place for kayaks, cold showers for people and a room for theoretical lesson. Nothing should be better!

Nessun commento:

Posta un commento

Paperblog : le migliori informazioni in diretta dai blog BlogItalia - La directory italiana dei blog