IL BLOG DI TATIYAK

Il kayak è diventato la nostra grande passione, quella che ci appaga al punto da abbandonare tutte le altre per dedicarci quasi esclusivamente alla navigazione.
In kayak solchiamo mari, silenzi, orizzonti ed incontriamo nuovi amici in ogni dove...
Così abbiamo scoperto che la terra vista dal mare... è molto più bella!
Tatiana e Mauro

E' nato Voyager

E' nato Voyager
Dopo diversi anni di gestazione, dalla collaborazione con CS Canoe, è nato Voyager, kayak da navigazione a medio raggio. In questa barca ho inserito le caratteristiche che, dopo 25 anni di attività e più di 20.000 miglia pagaiate, ho ritenuto rilevanti per un mezzo destinato a questo utilizzo. Qualche numero: lunghezza 585 cm, larghezza 50 cm, volume 310 lt, peso in VTR 23 Kg. Prima della produzione, il prototipo dovrà superare una fitta serie di test, ma già le prime semplici prove fanno ben sperare... Sarà possibile testare Voyager durante gli incontri dove saremo presenti. Mauro

Voyager è pronto!
Con le ultime modifiche apportate Voyager ha raggiunto la maturità
ed è pronto per la produzione industriale...

Le nostre pagine Facebook: Tatiana Cappucci Mauro Ferro

sabato 14 luglio 2012

Sardinia by skin on frame...

State pensando di andare in Sardegna per le vacanze? Magari in kayak? A pagaiare lungo la costa orientale? Allora questo libro è stato scritto per voi!
"Arbatax Olbia in skin on frame" è il diario di viaggio di Giorgio Perrotta e Alberto Ruggieri sul viaggio compiuto dal 9 al 14 giugno 2011 lungo le 102 miglia sarde. Un viaggio speciale perché Giorgio pagaiava a bordo di uno splendido kayak tradizionale "skin on frame" chiamato Gemma e realizzato ad arte da Piero Nichilo...
Il libro è un po' caro, introvabile in libreria ma facilmente reperibile on line: è pieno di bellissime fotografie, di racconti interessanti e di tanti piccoli dettagli che ne fanno un manualetto irrinunciabile nella biblioteca di ogni canoista appassionato di viaggi in campeggio nautico: sei giorni sul mare blu di Sardegna, con un dito ed un carrello rotti, qualche sacca di troppo sui ponti e un gran voglia di condividere l'esperienza!
Se ogni viaggio in kayak si concludesse con la pubblicazione di un libro, saremo tutti lettori accaniti, oltre che pagaiatori indefessi!


Do you think to visit Sardinia Island this summer? Do you like paddling? Do you want to explore the east coast by kayak? Than this book was written for you!
"Arbatax Olbia in skin on frame" is a travel book written by Giorgio Perrotta and Alberto Ruggieri, two Italians good kayakers, about their 102 miles paddled from the 9th to 14th June 2011. The sea kayak trip was quite especial because Giorgio used a traditional Greenland kayak, called Gemma and realized by Piero Nichilo, an Italian skin on frame maker...
The book is bit expensive, written just in Italian and you can find it on line: rich of beautiful pictures, interesting stories and a lot of amazing details that make it an unfailing book in the library of any sea kayaker: six days paddling on the blue sea of Sardinia Island, with a broken finger and a broken trailer, too much dry bags on the back deck and a big desire to share the experience!
If only any sea kayak trip ended with a book, we all will be both good paddlers and enthusiastic readers!

1 commento:

  1. Alberto Ruggieri, uno degli autori, mi ha fatto avere in questi giorni il link all'edizione inglese: http://it.blurb.com/books/3508642.
    Ottimo lavoro di traduzione e promozione, il libro merita! Tatiana

    RispondiElimina

Paperblog : le migliori informazioni in diretta dai blog BlogItalia - La directory italiana dei blog