IL BLOG DI TATIYAK

Il kayak è diventato la nostra grande passione, quella che ci appaga al punto da abbandonare tutte le altre per dedicarci quasi esclusivamente alla navigazione.
In kayak solchiamo mari, silenzi, orizzonti ed incontriamo nuovi amici in ogni dove...
Così abbiamo scoperto che la terra vista dal mare... è molto più bella!
Tatiana e Mauro

E' nato Voyager

E' nato Voyager
Dopo diversi anni di gestazione, dalla collaborazione con CS Canoe, è nato Voyager, kayak da navigazione a medio raggio. In questa barca ho inserito le caratteristiche che, dopo 25 anni di attività e più di 20.000 miglia pagaiate, ho ritenuto rilevanti per un mezzo destinato a questo utilizzo. Qualche numero: lunghezza 585 cm, larghezza 50 cm, volume 310 lt, peso in VTR 23 Kg. Prima della produzione, il prototipo dovrà superare una fitta serie di test, ma già le prime semplici prove fanno ben sperare... Sarà possibile testare Voyager durante gli incontri dove saremo presenti. Mauro

Voyager è pronto!
Con le ultime modifiche apportate Voyager ha raggiunto la maturità
ed è pronto per la produzione industriale...

Le nostre pagine Facebook: Tatiana Cappucci Mauro Ferro

lunedì 5 marzo 2012

YUPPY!!!

Ci sono giornate speciali nella vita di ognuno di noi, per quanto grigie, uggiose e fredde.
Dopo 2 mesi e 2 settimane dall'operazione chirurgica al tendine sovraspinoso della spalla destra, Mauro ha finalmente ottenuto il permesso di tornato a pagaiare!!!
Appena 20 chilometri lungo il solito percorso lacustre, ma sufficienti per farci capire che il lungo periodo di fermo obbligato si è definitivamente concluso... la fisioterapia non è ancora terminata, ma quale migliore riabilitazione di una sana pagaiata in compagnia?!?
Grazie ai presenti per la compagnia e ad Andrea per lo scatto d'autore!


Sometimes, there are special moments in the lifetime: 2 months and 2 weeks after the surgical operation to the supraspinatus tendon of the right shoulder, Mauro is finally coming back to kayak!!!
He has just paddled for 10 miles along our usual lake route and it was enough to understand that the long period of forced stop is definitely finished... he needs to going on with the physiotherapy for some weeks more but what a better rehabilitation than a happy paddle with some friends?!?
Thanks to the presents for the good company and to Andrew for the picutre!

Nessun commento:

Posta un commento

Paperblog : le migliori informazioni in diretta dai blog BlogItalia - La directory italiana dei blog