IL BLOG DI TATIYAK

Il kayak è diventato la nostra grande passione, quella che ci appaga al punto da abbandonare tutte le altre per dedicarci quasi esclusivamente alla navigazione.
In kayak solchiamo mari, silenzi, orizzonti ed incontriamo nuovi amici in ogni dove...
Così abbiamo scoperto che la terra vista dal mare... è molto più bella!
Tatiana e Mauro

E' nato Voyager

E' nato Voyager
Dopo diversi anni di gestazione, dalla collaborazione con CS Canoe, è nato Voyager, kayak da navigazione a medio raggio. In questa barca ho inserito le caratteristiche che, dopo 25 anni di attività e più di 20.000 miglia pagaiate, ho ritenuto rilevanti per un mezzo destinato a questo utilizzo. Qualche numero: lunghezza 585 cm, larghezza 50 cm, volume 310 lt, peso in VTR 23 Kg. Prima della produzione, il prototipo dovrà superare una fitta serie di test, ma già le prime semplici prove fanno ben sperare... Sarà possibile testare Voyager durante gli incontri dove saremo presenti. Mauro

Voyager è pronto!
Con le ultime modifiche apportate Voyager ha raggiunto la maturità
ed è pronto per la produzione industriale...

Le nostre pagine Facebook: Tatiana Cappucci Mauro Ferro

domenica 26 febbraio 2012

Anders Thygesen in Rome

Quando hai un sogno che non sei ancora riuscita a realizzare e scopri che qualcuno ce l'ha fatta, non solo ricevi insperata la conferma di non essere del tutto matta (almeno, non la sola) ma puoi anche condividere la sua esperienza per avere un anticipo sulla tua. E' un po' come vivere due vite!
Non so se riuscirò mai a pagaiare in Norvegia (ci farà un freddo cane!) ma sono stata molto contenta di sapere che Anders Thygesen ha completato con successo la sua spedizione della scorsa estate: dal confine russo all'estremo nord ha pagaiato fino alla sua casa nel sud per 3063 km in appena 73 giorni!
Il Gruppo Canoe Roma ha invitato Anders a presentare il viaggio a Roma il primo marzo.
Non sarà come partecipare alla serata romana (ma perché diavolo non hanno ancora inventato il teletrasporto!?!) ma leggere il blog di Anders offre un'idea della sua lunga avventura in kayak: un baidarka autocostruito! Si, perchè Anders non si è solo accontentato di realizzare un sogno, ma anche di navigare con una delle imbarcazioni Inuit che da anni costruisce ed insegna a costruire. Claudio Rufa è stato un suo allievo qualche anno addietro nel grande laboratorio in quel di Vestfossen ed ora immagino sarà felice di ritrovare il suo maestro a Roma... Buona serata a tutti quelli che potranno esserci!


When you have a dream that you have not yet realized but you know someone who has made it, you finally receive an unexpected confirmation not to be crazy (at least, not the only one) AND you can also share the experience to have an advance on yours. It is almost as to live two lifetimes!
I'm not sure to be able to paddle in Norway (too cold, maybe!) but I've been very happy to know that Anders Thygesen has successfull completed his sea kayak trip on last summer: he has paddle from the Russian border to the extreme North down to his home in the South of Norway, for 3063 km in just 73 days! On March 1th he will be in Rome to present his long adventure on his hand made baidarka.
Yes, Anders has not only realized a dream but also has used an old style Inuit kayak, one of that he usually built and teach to built in his big workshop based in Vestfossen...
Enjoy the night to everybody who will be there!

Nessun commento:

Posta un commento

Paperblog : le migliori informazioni in diretta dai blog BlogItalia - La directory italiana dei blog